14
Lun, Ott

Ricettività turistica a Massafra: confronto col Comune

Ricettività turistica a Massafra: confronto col Comune

Comuni Jonici

Incontro tra l’Amministrazione comunale e gli operatori dell' extra alberghiero. Priorità: contrastare l'abusivismo

Nel corso di un incontro tra l’Amministrazione comunale e gli operatori del ricettivo extra alberghiero, è stato affrontato l’annoso tema dell’abusivismo ricettivo, particolarmente attivo in Massafra; a fronte di 55 strutture ricettive di varia tipologia insistenti sul territorio, che si promuovo sui vari portali e motori di ricerca, soltanto 15 sono regolarmente iscritte nel portale ufficiale di PugliaPromozione.
“L’Amministrazione comunale - rimarcano gli operatori- possiede tutti gli strumenti necessari per riscontrare questi dati, e soprattutto intervenire efficacemente per riportare legalità in un settore che, a parere degli operatori, esprime grandi potenzialità ed è strategico per l’offerta turistica del territorio e per lo sviluppo economico. Dunque legalità, qualità e sinergia tra pubblico e privato. Il Sindaco si è dimostrato attento e sensibile alla problematica e ha espresso la volontà di avviare un’ immediata azione di controllo del territorio”.
L’associazione ha inoltre confermato la piena disponibilità a svolgere un ruolo attivo di collaborazione, coinvolgimento, partecipazione nelle iniziative culturali, sportive, dello spettacolo e di animazione turistica e commerciale che contribuiscano a promuovere il territorio e l’offerta turistico- ricettiva.
In particolare il gruppo di operatori Confcommercio -aderenti all’associazione BEBASS- si è detto disponibile a collaborare alla organizzazione degli eventi per la programmazione del Natale e del Carnevale affinché le iniziative possano avere un risvolto anche turistico.
Stesso discorso per l’imminente Servizio civile che l’Amministrazione comunale gestirà per un anno e che vedrà il coinvolgimento di dodici ragazzi del progetto, proprio del settore turistico. Tra i programmi dell’Associazione vi è l’ organizzazione del 2° educational tour rivolto agli operatori del settore che vorranno scoprire il territorio di Massafra.
Hanno partecipato al confronto gli operatori guidati dal presidente provinciale di categoria Mino Miola, il presidente della delegazione Confcommercio, Angelo Melone; per il Comune, il sindaco di Massafra, Fabrizio Quarto; gli assessori al Turismo, alle Attività produttive e al Centro Storico, Michele Bommino, Raffaele Di Bello e Paolo Lepore, ed il comandante della Polizia locale, Antonio Modugno.