14
Lun, Ott

Controlli a Ginosa: al via il progetto “Comunità Sicure”

Controlli a Ginosa: al via il progetto “Comunità Sicure”

Comuni Jonici

Intensa attività nelle scorse ore ad opera della Polizia di Stato e della Polizia Locale nella provincia di Taranto

Numerosi controlli nella serata del 30 settembre ad opera della Polizia di Stato e della Polizia Locale a Ginosa nell'ambito del progetto "Comunità Sicure", voluto dal Questore di Taranto, Giuseppe Bellassai, finalizzato a migliorare la percezione della sicurezza da parte del cittadino e che mira a ripristinare la vivibilità e la qualità dei luoghi.

Al centro dell’attività delle Forze dell’ordine attività commerciali e veicoli in transito sulla SP 580 e nel centro cittadino. Polizia Locale e unità antidroga della Polizia di Stato hanno effettuato controlli all'interno del Parco Baden Powell, ove sono stati sottoposti a controllo alcuni minori trovati in possesso di modica quantità di sostanze stupefacenti, prontamente sequestrate. Il possessore è stato segnalato alla Prefettura.

La Polizia Locale ha messo a disposizione tre pattuglie automontate, introducendo il nuovo strumento di controllo di rilevazione automatico "Targa System", dotato di telecamera collegata al server del Ministero dei Trasporti, all'IVASS (Istituto Vigilanza Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) e al Ministero dell'Interno.

Lo strumento scansiona tutte le targhe dei veicoli inquadrati dalla videocamera segnalando, in tempo reale, alle Forze di Polizia violazioni al codice della strada, come ad esempio la mancanza di regolare copertura assicurativa e della regolare revisione del veicolo. Inoltre, "Targa System" è in grado di rilevare altri illeciti, come ad esempio: automobili sottoposte a sequestro, vetture rubate o quelle che compaiono nella Black List delle Forze di Polizia.