18
Mer, Set

Incidente Acciaieria 2, USb Taranto: “La sicurezza dei lavoratori affidata alla fortuna”

Incidente acciaieria 2, USb Taranto: “La sicurezza dei lavoratori affidata alla fortuna”

Attualità

Da tempo il sindacato denuncia mancati investimenti in tema di salute e sicurezza da parte del gruppo per lo stabilimento jonico

“Anche oggi nello stabilimento ex Ilva di Taranto gestito da ArcelorMittal la sicurezza dei lavoratori è venuta a mancare e la vita degli stessi è stata posta a serio rischio. Ciò conferma quello che da mesi l'USB denuncia nei tavoli istituzionali e in Procura, l'ultima solo qualche giorno fa in occasione della visita a Taranto della 10ª Commissione del Senato (Industria, commercio, turismo)”. A dichiararlo Usb Taranto che addita un incidente in acciaieria 2. -   denunci

“Quest’oggi, presso il reparto di colata continua 4 dell'acciaieria 2, sono intervenuti gli RLS USB a seguito della caduta di materiale refrattario proveniente dal coperchio siviera. – prosegue il sindacato - Un incidente che poteva coinvolgere i lavoratori in quanto in quella una zona svolgono consuete attività lavorative. Solo per una questione di casualità con eventi fortuiti non si è verificato un infortunio”.

“Nel siderurgico più grande di Europa non è possibile affidare alla fortuna la sicurezza dei lavoratori solo perché chi gestisce gli impianti non effettua nessun investimento per tutelare salute e sicurezza. – aggiunge l’Usb - A seguito di questo incidente abbiamo interessato il SIL di zona che ha attuato nell’immediato le procedure di near miss”.               

Fanizza Group Carglass